Vitality Design: Cina e Italia a confronto al Milan Art & Events di Milano

milan art & evets center
Si apre il Salone del Mobile a Milano e in un calendario ricco di eventi e di iniziative all’insegna dell’arte e della produzione creativa, ormai di caratura internazionale, si può apprezzare, lunedì 11 aprile alle ore 18,30, Vitality Design presso il Milan Art & Events Center di Milano, Via Lupetta 3.

Possiamo dire che Italia chiami Cina: non è la prima volta che avvenga tra i due Paesi questo intenso rapporto di correlazione e di collaborazione, non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto da quello culturale e formativo universitario. I due Paesi si interfacceranno, pertanto, partendo dalle giovani generazioni e mettendo a confronto linguaggi ed espressività che fanno parte di un patrimonio accademico universitario e umano esperienziale. Stiamo parlando, infatti, della Tongji Unmiversity che vedrà i propri studenti di design esporre le proprie proposte artistiche all’interno di una gelleria che fa della condivisione e della contaminazione culturale e artistica tra Cina e Italia una delle proprie parti fondanti.

Tongji University è una delle più prestigiose accademie cinesi, tanto da vedere la sua fondazione nel lontano 1907 e tanto da vedere all’interno di essa diverse facoltà e diversi corsi didattici: da ingegneria a medicina, da legge ad arte fino a giungere a economia. Un caleidoscopio didattico e formativo che vede in uno spazio prestigioso universitario formarsi e contaminarsi personalità di diverso genere, portando a un confronto vivo e attivo tra giovani generazioni in vista di un loro contributo sociale e culturale notevole. L’esposizione riguarderà il tema dello spazio, un concetto fisico, materiale quanto filosofico e concettuale, procedendo in modo quasi allegorico e metaforico in una dimensione che acquista una proprià esistenza, una propria vitalità, una propria identità di “organismo vivente”, in confronto e in relazione con la natura, con l’ambiente circostante e con la natura in una sintonia armoniosa con il contesto sociale, umano e paesaggistico.

Due concetti di design si incontreranno lungo il percorso espositivo disposto al Milan Art &Events Center, fino al 13 aprile: quello cinese e quello italiano. Si creeranno, così, ponti di dialogo affinché si possano gettare prospettive nuove e rinnovate del modo di concepire la creatività e i canali di espressione, attraverso i quali tale dote e qualità si realizza e si manifesta. Italia chiama Cina al Milan Art & Events Center: non è la prima volta che questo avvenga se si ricorda il 2010, quando la Tonji University e il Politecnico di Milano hanno istituito l’Executive Master of Design Management elemento che ha una vita propria, come organismo vivente, in armonia con la natura. Saranno presentati i migliori lavori degli studenti ad evidenziare come la cooperazione tra la Tonji University e l’Italia si configuri sotto il profilo della ricerca, dello studio, della produzione. Nel 2010 la Tonji University e il Politecnico di Milano hanno istituito l’Executive Master of Design Management.

Ti potrebbe interessare anche...