Simonetta, Verdiana, Greta e Roberta ci raccontano “L’amore merita”; il brano contro l’omofobia. L’intervista

“Nessuno merita di odiarsi perché non si accetta il mondo pensa che è diversa un solo bacio e si imbarazza

poi condanna una carezza perché crede malattia o una sporca fantasia quella che da sempre è la storia solo mia”, cantano così Simonetta Spiri, Greta Manuzi, Verdiana Zangaro e Roberta Pompa che con il brano “L’amore merita” si schierano a favore dell’amore omosessuale e contro l’omofobia. Un brano “rainbow” che sottolinea l’uguaglianza e la genuinità dei sentimenti perché nel volersi bene non si è mai contro natura come invece molti vogliono far credere.

L'Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

L’Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

Quattro ragazze dalla storia musicale differente che, proprio come i quattro elementi, sono riuscite a trovare un equilibrio tale da rendere il brano un vero e proprio successo. In poco tempo “L’amore merita” ha scalato le classifiche più ambite diventando vessillo di diritti che la comunità LGBT difende con le unghie e con i denti da fin troppo tempo.

“L’amore merita” di essere vissuto senza preconcetti e pregiudizi ed oggi Simonetta, Greta, Verdiana e Roberta ci raccontano il loro viaggio attraverso il sentimento per antonomasia.

L'Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

L’Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta. Quattro ragazze con alle spalle una storia musicale diversa e ben delineata. Come nasce la vostra passione?

Simonetta: La passione nasce da bambina, ho sempre avuto la necessità di vivere visceralmente la musica, sono cresciuta con lei, l’ho amata e mi sono fatta amare dall’emozione che solo lei ha saputo e sa trasmettermi, sicuramente la mia terra, la Sardegna, è stata un grande privilegio che mi ha permesso di “viverla” in tutte le sue sfumature tra piano bar, crociere, sagre, feste di piazza, concorsi…

Verdiana: La mia passione per la musica nasce attraverso i dischi che mio padre mi ha fatto respirare in casa dall’età di tre anni. Da quel momento la musica è sempre stata la mia compagna di viaggio.

Greta: Quando ero piccola, capitava spesso di fare lunghi viaggi in macchina con mio padre. Si accendeva sempre la radio si introduceva una cassetta e si incominciava a cantare e ad improvvisare strumenti per ore. La macchina si trasformava in un palcoscenico. Mio padre dirigeva l’orchestra. Man mano la musica prese il primo posto nel mio elenco “Priorità”. Tornavo da scuola, saltavo il pranzo. Mi dirigevo spedita in camera mia e consumavo tutte le cassette che avevo. Cantavo, cantavo, cantavo. Mio fratello maggiore iniziò a suonare la chitarra da autodidatta e da lì insieme iniziammo un percorso. Lui è stato la mia grande fonte di ispirazione.

Roberta: La mia passione per la musica nasce fin da piccola, la prima volta che sono salita sopra un palco avevo 7 anni e da quel giorno non sono più scesa.

L'Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

L’Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

Perché “L’amore merita”?

S.: “L’amore merita” perchè è un messaggio universale d’amore, non devono esistere pregiudizi ma solo rispetto e libertà verso la diversità di un individuo rispetto ad un altro, diversità che dobbiamo cogliere come valore aggiunto senza nessuna discriminazione.

V.: L’amore merita sempre perchè è una fonte di energia positiva ineguagliabile, l’amore inteso come amore universale muove il mondo e ci dà la forza di fare cose che neanche immaginiamo.

G.: L’ amore merita perché penso sia il vero motivo che spinge le persone a migliorarsi. È il sentimento che fa più male di tutti ma d’altronde tutto ciò che fa male, tutto ciò che ti tira a terra poi ti fa ritornare più forte di prima.

R.: L’amore merita perché è ciò che fa girare il mondo! Senza amore non c’è vita!

L’uscita del brano è coincisa con il decimo compleanno di “Gay Help Line”. Potete parlarci un po’ di questo gemellaggio?

S.: Abbiamo voluto festeggiare il compleanno del Gay Center con la nostra canzone, portando un messaggio fresco, moderno, attraverso un brano incalzante, semplice ma profondo. Anche una canzone pop può lanciare un messaggio importante. Tanti ragazzi si sono riconosciuti nelle parole e hanno trovato confronto in noi. Noi tutte crediamo fortemente in questo gemellaggio e continueremo a portare il nostro messaggio d’amore universale.

V.: Il gemellaggio nasce dalla chiamata di Simonetta, ci/mi ha parlato del brano, di come era nato, a cosa si legava, non potevo che dare il mio ok e inserire la mia voce in questo coro d’uguaglianza di fronte al diritto di amare.

G.: Abbiamo avuto il piacere di collaborare con questa magnifica associazione “Gay HELP line” essendo il suo decimo anniversario. Noi con le nostre potenti voci aiutiamo le persone soggette ad omofobia e transfobia ricordando che per qualsiasi cosa questa associazione ti accoglierà a braccia aperte.

R.: La gay help line ha fin da subito sostenuto e appoggiato il progetto, è un’associazione antiomofobia e antitransfobia con un numero verde riconosciuto in Italia (800 713 713) che mette a disposizione delle persone che ne hanno bisogno consulenze mediche, psicologiche e legali.

Un aggettivo per descrivere “L’amore merita”?

S.: Un solo aggettivo è difficile, “L’amore merita” è verità, condivisione, amore. E’ un inno di gioia verso l’accettazione di noi stessi e verso una società che a volte ci giudica ma che quando smette di tramare impara a d’amare.

V.: Un grido d’amore.

G.: UNIVERSALE

R.: Libertà

L'Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

L’Amore Merita | Simonetta, Verdiana, Greta, Roberta

Il video del brano è estremamente lineare; il bianco predomina per poi essere “macchiato”, solo sul finale, da vernice colorata. Quale messaggio va estrapolato da queste immagini?

S.: Il colore è l’amore che giunge su di noi, è la libertà di scegliere quale colore vogliamo essere o quali colori vogliamo essere. Il colore è la luce che si aggiunge alla purezza e verità del bianco. Non c’è sottrazione nella diversità di colori ma solo amore.

V.: Il video e la sua evoluzione rappresentano volutamente la creazione di un arcobaleno che è il simbolo della bellezza che si può trovare nella diversità.

G.: La colata di colori a sfondo bianco rappresenta per me un arcobaleno. Colori diversi che vanno a formare una meraviglia proprio come un arcobaleno. Proprio come noi. Siamo tutti diversi ma con L amore si può stare insieme, si deve stare insieme .

R.: Il video de l’amore merita è stato voluto in questo modo appunto per dare risalto, ancora di più, ai colori dell’arcobaleno, che rappresentano il senso del brano, che è l’amore universale e la libera scelta di ognuno di fronte all’amore!

Avete già in mente nuovi progetti e collaborazioni future?

S.: Per ora partirà un tour nazionale dove porteremo il nostro messaggio d’amore un’universale. Ognuna di noi ha un progetto singolo ma non escludiamo la possibilità di collaborare di nuovo insieme, c’è molto feeling, nessuna competizione ma tanta stima umana ed artistica.

V.: La musica nasce per me come elemento di condivisione, per cui non escludo ulteriori collaborazione con le mie girl di avventura, anche se sto lavorando al mio prossimo disco.

G.: Questo è ancora tutto da vedere. Sarebbe meraviglioso. Ma non si sa mai… Sarà una sorpresa.

R.: Tra tutte e 4 si è creata una bellissima sinergia, ognuna ha il suo percorso artistico differente, ma mai dire mai, comunque per ora ci concentriamo sul progetto de “l’amore merita” che ci vedrà impegnate in un tour estivo in giro per l’Italia e poi si vedrà!

Articolo di Annabella Muraca

Ti potrebbe interessare anche...