Milano. Ritmo trasversale al Juice Bar in Duomo con gli Sparkling Elements

Sparkling Elements

Sparkling Elements

Musica ma non solo, street art ma non solo, intrattenimento ma non solo, condivisione di ritmi ed emozioni ma non solo, progetto artistico ma non solo, gli Sparkling Elements sono un’esplosiome creativa allo stato puro.

Un sublime accavallarsi di note, di suoni, di luci, esibizione trasversale che percorre l’udito, attraversa la mente si inietta nelle cuore delle emozione rendendo coinvolgente lo stesso stupore. Ritmo, svago, libertà, arte.

Sparkling Elements

Sparkling Elements

Il gruppo artistico fonda il suo concept sulla diffusione di musica elettronica in strada, portata a ritmo di emozioni fin nei locali, attraverso forme d’arte tipiche dei più grandi club internazionali.

Creativi che spaziano dalla danza alla pittura, alle performance musicali. Per gli Sparkling Elements l’espressione non ha limiti, una comunità senza barriere composta da persone pronte a condividere la loro esperienza, in cui il protagonista principale, il vero attore è il pubblico.

La musica, energia emanata dal palco, inebria il pubblico coinvolgendolo in una espressione emotiva e onirica di eccitamento allo stato puro.

Sparkling Elements

Sparkling Elements

Gli Sparkling Elements si esibiranno venerdì 22 marzo alle ore 20:00 nel locale Juice Bar in pieno centro a Milano, in via Agnello 18.

Una performance ed una serata da non perdere.

Un esperienza di musica elettronica con sessioni dal vivo eseguite da musicisti e artisti.

 

Come nascono gli Sparkling Elements?

L’idea nasce da un intuizione di Davide Franchi in arte Craig, deejay italiano e produttore, nato a Milano nel 1981. Progetto che poi trova la sua concretezza nel lavoro di ingegneria del suono di Flavio Crinelli in arte Barry produttore e sound designer amante della musica elettronica.

Sparkling Elements | Davide Franchi in arte Craig e Flavio Crinelli in arte Barry

Sparkling Elements | Davide Franchi in arte Craig e Flavio Crinelli in arte Barry

Craig fine dagli anni ’90 inizia a esporre in piccoli club quasi per hobby.
Più tardi l’attività di deejey diventa la sua attività principale.

Durante questo periodo ha collaborato con grandi club e importanti agenzie di eventi.
La sua musica è ricca di suoni elettronici che, oltre a quelli acustici in cui unisce la scena musicale veloce e robotica di Berlino insieme con lo stile caliente di Ibiza, si mescola in nuovi ritmi divenendo virale.
Sparkling Elements (http://www.sparkling-elements.com/) è essenzialmente un nuovo modo di concepire la musica da ballo.

Articolo di Lorenzo Chiaro

Ti potrebbe interessare anche...