A Chianciano Terme la bellezza è dentro le scatole di David Booker.

Il centro storico di Chianciano è un posto magico e il suo aspetto e la sua atmosfera sono completamente diversi dalla parte moderna ed elegante cresciuta intorno alle famosissime Terme. Il paese è su di un colle e mostra parte delle sue mura medievali e del suo antico assetto urbano.

L’ingresso della cittadina è di impianto rinascimentale, più avanti la struttura medioevale della Torre dell’Orologio incornicia lo splendido paesaggio della valle. Proseguendo tra i bei palazzi nobiliari ci si inoltra tra i vicoli fino alla Piazzolina dei Soldati, dove si trova Palazzo De Vegni in cui, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Chianciano Terme, ci si offre un’esperienza di bellezza inconsueta: le straordinarie opere su carta di David Booker, un artista unico nel panorama artistico contemporaneo.

Al centro del nostro sguardo, con un approccio ecologico radicale, David Booker mette materiali di scarto e parti meccaniche che, esaurita la loro funzione elettiva, divengono oggetto di contemplazione in nature morte indagate nella loro consistenza fisica, resa attraverso un dialogo tra luci e ombre. Scatole, cartoni e pezzi di metallo, recuperati dai contenitori del riciclo, sono messi al centro dell’attenzione, rivendicano la propria identità e si impongono come unici protagonisti. Gli oggetti sono disegnati da David Booker in modo distintivo, né idealizzato e neppure puramente ottico, posti in una prospettiva le cui condizioni sono determinate dal soggetto stesso ritratto non “come si vede” o come “ciascuno dovrebbe vederlo”, ma ricreato così come “non si vede e potrebbe essere visto”. Per questo, avvicinandosi ai disegni di David Booker si coglie dapprima la loro consistenza materiale resa con un abile intreccio di segni a matita e grafite nel rispetto della realtà, per poi essere trasportati in una dimensione metafisica in cui si respira un’atmosfera immobile e silenziosa che richiama, ma in una versione postindustriale, quella delle nature morte di Giorgio Morandi.

Chianciano Terme nota nel mondo per le proprietà depurative delle sue acque, accompagna la sua stagione termale con un ricco calendario di eventi artistici e musicali internazionali che completano con l’esperienza sensoriale della bellezza metafisica la sua vocazione di città del benessere fisico.

L’inaugurazione è sabato 30 luglio alle 18.30, con una presentazione a cura di Francesca Chiappetta, e a seguire una speciale degustazione di prodotti tipici locali offerti dall’Azienda Agricola Fontanelle.

david_booker

Informazioni:

Disegni di David Booker

Sala Mostre a Palazzo De Vegni
Dal 30 Luglio al 25 Settembre 2016.

Inaugurazione Sabato 30 Luglio alle 18.30
con degustazione prodotti locali a Km 0 dell’Azienda Agricola Fontanelle

Orario dalle 17.00 alle 19.30 tutti i sabati, i festivi ed in tutte le occasioni speciali.
Info davidbookersculptor.eu

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>